Il tuo corpo brucia grassi o zuccheri in base all’intensità dell’esercizio fisico

Il grasso corporeo viene bruciato quando i consumi di ossigeno sono minori

L’intensità dell’esercizio fisico è solitamente misurata con la VO2 max. Che cos’è? La VO2 max è un numero che determina la quantità massima di ossigeno che il tuo corpo è in grado di consumare. Può essere misurata in laboratorio indossando una maschera collegata a una macchina che stima il consumo di ossigeno durante la corsa.

Il corpo umano consuma principalmente grasso come combustibile quando l’intensità dell’allenamento è inferiore al 50% della VO2 max. Quando l’intensità dell’allenamento aumenta oltre il 50% della VO2 max, l’organismo brucia un quantitativo di zuccheri superiore, anche se continua ad utilizzare anche i grassi. In generale, quando l’intensità dell’allenamento è compresa tra il 50 e il 70-75% della VO2 max, i grassi producono il 40-50% dell’energia (e il resto dell’energia viene prodotto dagli zuccheri).

A livelli di intensità superiori al 75% della VO2 max, gli zuccheri diventano la fonte di energia predominante nella dieta dello sportivo. Ciò è dovuto essenzialmente al fatto che l’energia dei grassi viene rilasciata più lentamente rispetto all’energia degli zuccheri, specialmente a livelli di intensità superiori al 60% della VO2 max.

I grassi provengono dal tessuto adiposo, mentre gli zuccheri derivano in parte dal glucosio del sangue, sebbene prevalentemente dal glicogeno muscolare. Dopo 90 minuti di esercizio continuato, il contributo degli zuccheri diminuisce sensibilmente. A quel punto, gli acidi grassi tornano ad essere la principale fonte di energia e, dato che vengono bruciati più lentamente, in questa fase gli atleti di resistenza di solito devono ridurre il loro ritmo e rallentare.

Occorrono 3 ore di esercizio al 60-80% della VO2 max prima che il glicogeno muscolare si esaurisca [1].

 

Intensità dell’allenamento e consumo di grassi e zuccheri: punti chiave

  • All’aumentare dell’intensità dell’esercizio fisico, gli zuccheri vengono preferiti dall’organismo come combustibile rispetto ai grassi.
  • Gli zuccheri non possono sostenere l’esercizio fisico per più di 90 minuti.
  • L’esercizio prolungato deve essere sostenuto dai grassi, ma il ritmo e il livello di intensità dell’esercizio devono essere ridotti rispetto a quando si bruciano zuccheri.

 

Lo sapevi?

Se si desidera perdere peso e bruciare il grasso corporeo, è preferibile scegliere esercizi che non facciano venire il “fiatone”, poiché il grasso è la fonte di energia preferita a basse intensità di esercizio.

 

Riferimenti bibliografici

[1]      H. Daries, Nutrition for Sport and Exercise : a Practical Guide. Wiley-Blackwell, 2012.

Gianluca Tognon

Gianluca Tognon

Gianluca Tognon è un biologo specializzato in scienza dell’alimentazione. Ha lavorato per diversi anni come ricercatore presso l’Università di Göteborg in Svezia ed è docente presso l'università di Skövde in Svezia. In Italia ha pubblicato cinque libri su diversi temi legati all’alimentazione e alla nutrizione ed è co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali.

Leave a Replay

About Me

I’m an Italian nutrition coach, speaker, entrepreneur and associate professor at the University of Gothenburg. I started MY career as a biologist and spent 15 years working both in Italy and then in Sweden.

Recent Posts

Sign up for our Newsletter

We never send Spam

TORNA SU
Shares

Privacy Preference Center

Necessario

Determina se il visitatore ha accettato la casella del consenso sui cookie. Ciò garantisce che la casella del consenso sui cookie non verrà più presentata al momento del rientro

_cmpQcif3pcsupported

Pubblicità

Si tratta di cookie utilizzati da Google AdWords per monitorare il rendimento della pubblicità e offrire pubblicità ai visitatori in base ai siti Web visitati in precedenza.

ANID

analitica

Questi cookie sono utilizzati per raccogliere informazioni su come i visitatori utilizzano il nostro sito. Utilizziamo le informazioni per compilare report e per aiutarci a migliorare il Sito. I cookie raccolgono informazioni in forma anonima, compreso il numero di visitatori del Sito, da dove i visitatori sono giunti al Sito e le pagine che hanno visitato. Se non autorizzi questi cookie, non saremo in grado di includere la tua visita nelle nostre statistiche.

_ga, _gat, _gid, UULE, fca_eoi_pagecount, 1P_JAR

Comportamentale

Google imposta un numero di cookie su qualsiasi pagina che include una mappa di Google. Sebbene non abbiamo alcun controllo sui cookie impostati da Google, sembrano includere una serie di informazioni per misurare il numero e il comportamento degli utenti di Google Maps.

SID, SAPISID, APISID, SSID, HSID, NID