3 motivi per cui non stai perdendo peso (e cosa fare invece)

Angry fat woman with hammer and scale

Hai fatto del tuo meglio per perdere peso senza ottenere grossi risultati? Pensi che quello che stai facendo sia del tutto corretto, ma hai ancora dei chili di troppo che non se ne vogliono andare? Fermati un minuto e – per prima cosa – regalati un abbraccio.

Sì, hai capito bene: un abbraccio.

Ci stai provando. E sei cosciente che hai bisogno di raggiungere un peso più sano. Questo è il primo passo per arrivare a perdere peso.

 

A questo punto vorrei spiegarti 3 motivi per i quali non stai perdendo peso e cosa dovresti invece fare

 

Lavoro con molte persone desiderose di perdere peso, ma una componente del loro stile di vita non permette che questo accada. Le persone che incontro – e con le quali parlo – provengono da background diversi. Hanno diverse cose in ballo nella loro vita e sono consapevoli di cosa significhi essere davvero in buona salute.

Alcune di queste persone sono genitori e hanno bambini piccoli. Altri svolgono dei lavori impegnativi. Molti sono semplicemente occupati in diverse attività. E non pochi di loro hanno tutto ciò contemporaneamente nella loro vita!

E, qui sta il problema.

Quando ti carichi di troppe responsabilità e dimentichi di curarti del tuo corpo e della tua mente – la tua salute (compreso il peso) ne soffre.

Non pensare che ti stia suggerendo di abbandonare qualsiasi ruolo che attualmente soddisfa la tua persona o gli altri, soprattutto se ti rende felice. Voglio farti semplicemente riflettere sul fatto che, se sei in sovrappeso e hai bisogno di perdere qualche chilo, una vita che non lascia spazio alla cura della tua persona è una vita che ti costringe ad avere parecchi problemi di salute (compresi quasi sempre i problemi di peso).

Quelli che seguono sono 3 motivi per cui non stai perdendo peso e alcuni suggerimenti utili per fare della tua salute una priorità:

  1. Per poter finalmente perdere peso hai bisogno di più sonno

Studi dimostrano che il sonno è importante quanto la dieta e l’esercizio fisico, se si vuole mantenere un peso sano. Le persone che non dormono abbastanza tendono a consumare un maggior numero di fuori pasto e a mangiare porzioni di cibo più grandi per darsi energia, quando invece avrebbero semplicemente bisogno di un po’ più di riposo.

Lo so, a volte hai così tanto da fare durante il giorno che senti la forte necessità di rimanere sveglio fino a tardi e di alzarti presto la mattina per riuscire a fare tutto. Vuoi riuscire a fare così tanto in un periodo di tempo così limitato che hai messo da parte il sonno. Questa purtroppo è una pessima idea se hai intenzione di perdere peso.

Se vuoi finalmente riuscire a dimagrire, è necessario che tu goda di un buon sonno durante la notte. Il che significa che è necessario andare a letto ad un orario che ti permetta di dormire almeno 7-8 ore ogni notte.

Alcuni dei miei clienti hanno difficoltà fisiche e mentali che impediscono loro di riposare a sufficienza. Se questa è anche la tua situazione, lavorerò con te per risolvere i tuoi problemi di salute dandoti anche alcuni suggerimenti per una migliore qualità del sonno.

A questo proposito, ho riunito alcuni suggerimenti per aiutarti ad avere un sonno migliore e poter quindi perdere peso più facilmente:

  • Stabilire una routine per andare a dormire – Fai un bagno, bevi qualcosa di caldo, o leggi qualcosa di leggero prima di dormire. Questi sono dei buoni metodi che puoi usare fin da subito per facilitare un sonno più tranquillo.
  • Evita il lavoro concettuale prima di coricarti – Il lavoro di concetto, e il livello di concentrazione che richiede, tiene il tuo cervello sveglio anche dopo che hai finito di lavorare. Questo impedisce di dormire. Cerca di smettere di lavorare almeno un’ora prima di coricarti.
  • Utilizza l’aromaterapia per favorire il sonno – Gli oli essenziali come quelli di melissa, camomilla, lavanda, maggiorana hanno un effetto calmante sul sistema nervoso centrale. Prova a sciogliere questi oli nell’acqua del bagno che farai prima di andare a dormire, nebulizzali in aria o sul cuscino, o massaggiali sulla pelle prima di andare a letto.
  1. Hai bisogno di bere più acqua per perdere peso

La disidratazione può portare ad un senso di fame più intenso. I sintomi della disidratazione includono sete, secchezza della pelle e degli occhi, costipazione, una sensazione di lentezza, vertigini, e una diminuzione della produzione di urina.

Talvolta il cervello confonde la disidratazione con la fame. Quando questo accade, si finisce per mangiare (e assumere calorie di cui non si ha bisogno), quando invece sarebbe bastato semplicemente assumere più acqua.

Se non hai la certezza di avere fame (ma anche se hai legittimamente una certa fame), bere un paio di bicchieri di acqua ti permetterà di verificare se i segnali di fame che avverti spariranno oppure no.

Molti dei miei pazienti non bevono abbastanza acqua perché non sentono il desiderio di bere. Non sempre si avverte una gran sete quando il corpo ha bisogno di acqua. Pertanto, assicurati di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno o più.

Puoi utilizzare i seguenti suggerimenti per cercare di bere più acqua:

  • Aggiungi un aroma naturale all’acqua: del succo di limone, delle foglie di menta o delle fette di cetriolo rappresentano idee rinfrescanti e gustose che puoi provare subito.
  • Sorseggia un po’ di acqua ogni volta che ti trovi vicino ad un rubinetto: ad esempio, bevi un sorso o due ogni volta che ti lavi le mani o i denti, oppure quando lavi i piatti.
  • Tieni una bottiglia di acqua a portata di mano: porta una bottiglia d’acqua con te e sorseggiane un po’ durante la giornata. Cerca di bere almeno mezza bottiglia da un litro la mattina, a mezzogiorno, e la sera. Tieni traccia di quanta acqua (bottiglie, bottigliette, bicchieri) stai bevendo.
  1. Per perdere peso devi interrompere l’autosabotaggio

Per auto-sabotaggio intendo quando dai un’eccessiva importanza ai pensieri negativi come quelli legati all’insicurezza e alla scarsa autostima. Sono pensieri come ad esempio: “Non mi merito questo”, “Non sono capace di fare questa cosa”, “È colpa di qualcun altro se non sto ottenendo ciò che voglio. ”

Tutti noi ci meritiamo di avere il meglio che la vita ci può offrire: una buona salute, una linea invidiabile, la felicità, e molto altro ancora. E abbiamo tutti la capacità di pensare alle cose che vogliamo e di farle realmente accadere. Talvolta però, siamo intrappolati in un ciclo di pensieri che non valiamo abbastanza o che non abbiamo abbastanza di ciò che conta.

E poi, indovina un po’? Le cose nella nostra vita si presentano sempre ai nostri occhi come se non fossero mai abbastanza. Mai abbastanza bel tempo per una passeggiata, mai abbastanza aiuto da parte degli altri, mai abbastanza tempo, ecc., ecc.

Pensare positivamente alla tua capacità di essere in controllo della tua vita – e al tempo stesso in controllo del tuo peso – è un passo importante per poter guadagnare salute.

Puoi smettere di auto-saboatarti e perdere finalmente peso quando credi di avere quello che serve per realizzare i tuoi obiettivi. Quando abbandoni i pensieri negativi che ti dicono che non puoi perdere peso, che hai un metabolismo lento, che non hai il tempo di mangiare bene, allora puoi arrivare molto lontano.

Ogni volta che uno di questi pensieri tipo “non posso” o altre scuse entrano nella tua mente, scrivili su un foglio di carta e pronuncia a voce alta, “stop!” Sostituisci questi pensieri con altri che incomincino con “io sono”, “io posso”, e “io farò”.

Molti pensieri di auto-sabotaggio si riferiscono alla perdita di peso, e i pensieri positivi con i quali poterli sostituire includono:

  • Pensieri tipo “non posso”: invece di “Non posso andare a piedi perché è troppo freddo fuori,” meglio pensare: “Vado a piedi e se fa troppo freddo tornerò a casa.”
  • Pensieri di auto-biasimo o di confronto: invece di “Pietro ha perso più peso di quanto ho fatto io”, meglio pensare: “Pietro e io non siamo in competizione. Anch’io sto perdendo peso, ma io sono una persona diversa così perdo ad un ritmo diverso. Sto facendo bene. “

Ogni giorno, spiego ad altre persone nella tua situazione come prendere le ragioni per le quali non é possibile perdere peso e trasformarle in trionfi personali. La perdita di peso è solo uno dei molti vantaggi che otterrai quando adotterai una prospettiva positiva.

Se stai lottando per riuscire a dimagrire, ti sosterrò per aiutarti a raggiungere un peso sano e soddisfacente.

I miei programmi sono pensati per persone che hanno bisogno di affrontare specifiche preoccupazioni che riguardano la perdita di peso e la salute. E sono pensati per dare supporto continuo a chi vuole rimanere in buona salute per tutta la vita.

Se ti senti pronto/a a saperne di più su come essere in buona salute e vuoi iniziare a perdere peso con il mio aiuto, contattami subito e prenota un consulto gratuito su Skype!

Gianluca Tognon

Gianluca Tognon

Gianluca Tognon è un biologo specializzato in scienza dell’alimentazione. Ha lavorato per diversi anni come ricercatore presso l’Università di Göteborg in Svezia ed è docente presso l'università di Skövde in Svezia. In Italia ha pubblicato cinque libri su diversi temi legati all’alimentazione e alla nutrizione ed è co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali.

Leave a Replay

About Me

I’m an Italian nutrition coach, speaker, entrepreneur and associate professor at the University of Gothenburg. I started MY career as a biologist and spent 15 years working both in Italy and then in Sweden.

Recent Posts

Sign up for our Newsletter

We never send Spam

TORNA SU
Shares